Suore San Francesco Saverio

Nel 1732 mons. Filippo Tipaldi, Vescovo di Ariano, volle erigere un Conservatorio per giovanette povere, desiderose di consacrare a Dio la propria vita. Egli affi dò la nascente comunità alla protezione di San Francesco Saverio. Ben presto le Oblate di san Francesco Saverio divennero numerose e, pur conducendo una vita claustrale, svolgevano la missione di accoglienza e formazione della gioventù femminile.
Nel 1771 l’istituzione fu soppressa per decreto reale e le suore tornarono in famiglia.
Dopo anni di continue richieste del popolo arianese, le Oblate ripresero il loro cammino sotto la guida del Vescovo Domenico Russo, che diede loro le nuove regole nel 1824. Alla vita di clausura, durata fi no al 1923, si sostituisce la vita attiva, vissuta però nella dimensione contemplativa. Il servizio umile e silenzioso delle Oblate di San Francesco Saverio mira all’insegnamento scolastico, all’istruzione catechistica, all’accoglienza e alla formazione cristiana della gioventù femminile, all’assistenza nelle parrocchie.
Nell’arco di tempo 1732 - 1989 l’azione e la storia delle suore Oblate si sono svolte nell’ambito delle diocesi di Ariano, Nusco, Avellino.
Dal 1989 la congregazione ha aperto una casa di accoglienza a Roma ed oggi anche una casa per anziani.
Nel 1996 inizia la missione nelle Filippine, dove attualmente vi sono tre comunità impegnate nell’assistenza ai più poveri. Dal 2011 la congregazione off re la sua opera di apostolato anche in Indonesia, collaborando in una scuola parrocchiale.
Le suore Oblate, attente ai segni dei tempi, si impegnano a vivere e diff ondere il messaggio evangelico: amare Dio per meglio servire i fratelli più piccoli e più poveri, incarnando il proprio carisma di oblazione. Nella loro secolare storia, hanno off erto ed off rono un prezioso servizio alla Chiesa ed oggi, con grande gioia, rendono grazie e lode al Signore, tenendo vivo il carisma del loro fondatore, Mons. Filippo Tipaldi, nella formazione umana e cristiana delle giovani generazioni.

Via Conservatorio, 58 – 83031 ARIANO IRPINO
Tel. 0825/871201; fax 0825/825714
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Attività: Scuola materna ed elementare, Catechesi, Liturgia,
Carità, Pastorale Missionaria, Collaborazione Ufficio Beni Culturali
Superiora: Suor Emilia Scaperrotta
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Navigandolo ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni visita la nostra Cookie Policy